Le nuove birre Meneghino di Milano

Passate da Milano e volete bere una birra di qualità? La Birra Meneghino potrebbe fare al vostro caso.

Vi ricordate la Milano di un tempo? Quella dei primi Novecento, la Milano delle botteghe artigiane che hanno reso unica la città lombarda rendendola la “capitale” economica d’Italia. Una Milano indaffarata e pragmatica allo stesso tempo, concreta e senza fronzoli.

Si basa su questa filosofia l’arte birraia di chi ha deciso, ad un certo punto, di creare le Birre Meneghino, nate col desiderio di far rivivere una tradizione locale tipicamente legata al territorio milanese.

Con una storia millenaria la birra la troviamo in Italia già durante il periodo dei primi Romani, probabilmente importata dall’Antico Egitto e dalla Mesopotamia, arrivando ai giorni nostri dopo le tante evoluzioni avvenute nel Medioevo e con l’avvento dell’età moderna ed i primi birrifici industriali.

In Italia le prime produzioni avvennero nel XIX Secolo ma è solo col finire del ‘900 che abbiamo una vera e propria esplosione culturale che ci ha portato alla nascita di centinaia di piccoli birrifici che operano con cura selezionando le materie prime (acqua, malto d’orzo, luppolo, lievito) recuperando il gap che esisteva nei confronti di altre nazioni storiche produttrici di birra, quali Belgio, Irlanda e Germania solo per citare le più note.

dove bere birra a Milano

La Birra Meneghino

“Birra da bere, non per stupire!”

Questo è il detto che accompagna la filosofia di produzione di questo birrificio milanese, un modo diretto e senza fronzoli che si riflette nei tanti prodotti proposti e nel pub dove è possibile gustare ed acquistare le varie birre prodotte.

Il locale – in via Pietro da Cortona, 13 a Milano – ha voluto recuperare la storia e le radici forti di una città viva e ingegnosa, creando un pub che rispecchiasse e recuperasse le meravigliose tradizioni milanesi, andando a studiare le ricette di una volta, con l’utilizzo di materie prime tipiche del territorio, rivisitandole in chiave attuale anche per poterle perfettamente abbinare alle tante birre proposte.

 

Le Birre

Sono 12 le birre che fanno parte della produzione del Meneghino, ognuna delle quali con le proprie caratteristiche ben marcate.

 

LA CADREGA

Tripel (8,2% Vol.), forte, dolce con equilibrio

 

OLLAMADONNA

Bitter (4% Vol.), rossa, ingredienti e bevuta totalmente anglosassoni

 

L’ACQUA DEL SINDACO

Pils (4,9% Vol.), bionda, semplice, in rigoroso stile boemo

 

LA VELASCA

Bock (6,3% Vol.), ambrata, volutamente moderna, dolce ma dal finale secco

 

PUNK INA

Imperial IPA (7,6% Vol.), amara, con la carica tropicale dei luppoli West Coast

 

LAMERICA

American Pale Ale (4,9% Vol.), classica, bilanciata, amaro tendente all’agrumato

 

LA CALIBRO 9

Dunkel Weisse (5,0% Vol.), scura, 9 malti a comporre un gusto unico

 

LA DÜ

Dubbel (7,1% Vol.), ambrata, ispirata alla tradizione monastica belga ma piu secca e bevibile

 

LA LIPPA

German Ipa (6,2% Vol.), Ipa dall’anima tedesca, alcolica ma beverina e intensamente luppolata

 

LA MICCA

Helles (5,5% Vol.), lager dal colore giallo dorato, maltata e croccante

 

L’ATM

Session Ipa (3,9% Vol.), leggera, da berne in continuazione, amaro fruttato

 

LA CIRCONVALLA

Blanche (5,5% Vol.), birra di frumento, estiva, speziatura scorze d’arancio, coriandolo e pepe

 


Per maggiori informazioni sulla Birra Meneghino e il locale

www.birrameneghino.it

Tel: +39 373 7414 278

Email: bugu.milano@gmail.com

Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.